Calusco d'Adda - Baccanello

SANTA MARIA ASSUNTA

Evangelizzazione; Carità; Accoglienza

  • Indirizzo

    Piazza S. Francesco, 45
    24033 Calusco d'Adda (BG)

  • Orario di preghiera della Fraternità

    Feriale        ore 18.30
    Sabato        ore 08.00
    Prefestiva   ore 18.30
    Festiva        ore 09.30; 17.00
  • Convento

    Tel.: 035 791700
    Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    www.baccanello.it

  • Associazione Convento Francescano di Baccanello - APS

    Tel.: 370 3576487
    Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    www.associazionebaccanello.it

Un castello, una chiesa e poi il convento

Fu il luogo prediletto di San Giovanni XXIII Papa
Il convento di Santa Maria Assunta in Baccanello è un edificio religioso in stile cinquecentesco, situato nella località Baccanello del comune di Calusco d'Adda, in provincia di Bergamo. Appartiene alla diocesi di Bergamo e la gestione è affidata all'Ordine dei Frati Minori francescani.
Si hanno notizie di una piccola chiesa in località Baccanello, dedicata a Santa Maria, a partire dall'inizio del XVI secolo. La chiesa era un piccolo edificio a navata unica con un portico esterno, e su di essa i nobili Colleoni acquistarono il diritto di patronato in virtù delle loro frequenti donazioni ed elargizioni.
Nel 1597, i Colleoni proposero ai francescani di Santa Maria delle Grazie in Bergamo, la costruzione di un convento a Baccanello. Nel 1605, la chiesa di Santa Maria venne ceduta ai francescani, che iniziarono la costruzione del convento. Essi decisero di operare un radicale e completo rifacimento della chiesa, che assunse l'aspetto attuale. Costruzione della Chiesa Anno 1605
Nel 1625, il nuovo tempio venne consacrato Con titolo: Santa Maria degli Angeli, e il convento fu ultimato nelle sue strutture essenziali. Nel corso dei decenni e dei secoli successivi, si susseguirono vari lavori di ampliamento, ristrutturazione, completamento e restauro. Negli anni 1727 - 1728 venne costruito il campanile, sopraelevando una preesistente piccola torre campanaria. la Chiesa viene ampliata nel 1742.
A seguito dell'invasione francese della Lombardia, l'11 maggio 1807 fu promulgato il decreto imperiale che sopprimeva gli ordini religiosi, ed il convento di Baccanello cessò di esistere, passando a proprietà privata.
In seguito alla caduta di Napoleone, i frati riuscirono a rientrare in possesso del convento, che venne riaperto il 21 novembre 1888. Restaurata la chiesa con relative decorazioni nell'anno 1920 con titolo: Beata Vergine Assunta in cielo.
Dal 1981 il convento svolge la funzione di sede del noviziato dei francescani di Lombardia e dal 1999 al 2016 è stata sede di noviziato per i frati di tutto il Nord Italia.

Sede legale

  • Via Guido Guinizelli, 3
    40125 - Bologna
    C.F. 01098680372
  • Rappresentante Legale:
    051 4290818
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ufficio fiscale:
    051 4290815
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Curia provinciale

  • Via Carlo Farini,10
    20154 - Milano
  • 02 62910587
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
© 2018 Provincia S. Antonio dei Frati Minori
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul pulsante più informazioni.