Villa Verucchio

Convento Santa Croce

Casa di formazione (Postulato); Santuario; Accoglienza

  • Indirizzo

    Via Convento, 150
    47826 Verucchio RN

  • Orario di preghiera della Fraternità

    07.00: Ufficio di lettura – Meditazione - Lodi
    12.15: Ora Sesta
    18.30: S. Messa, seguono i Vespri
    Nei giorni festivi: Vespri alle ore 18.00

  • Orario Messe

    Feriale: ore 18.30
    Festivo:
    ore 7.00 - 9.00 - 11.00 - 18.30

  • Feste principali

    Festa della B.V. delle Grazie il giorno dell’Ascensione (con triduo di preparazione e processione con l’antica statua della Madonna)
    2 agosto: Perdon d’Assisi (con stand gastronomico, pesca di beneficienza)

  • Convento

    Conv. 0541 678417
    email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il convento S. Croce è considerato il più antico luogo francescano dell’Emilia Romagna, santificato dalla presenza di san Francesco che qui si fermò più volte a pregare e lodare il Signore.
Nella primavera del 1213 Francesco d’Assisi con alcuni compagni si recava a piedi da Rimini a S. Leo, dove ebbe in dono il monte della Verna. Arrivato in un luogo boscoso, nei pressi di Verucchio, si fermò per un tempo di preghiera e si costruì un riparo, proprio dove ora sorge la cappella a lui dedicata. Nel corso dei secoli la cappella fu ricostruita più volte. Quella attuale è del 1936 ed è stata dipinta da Giuseppe Busuoli.
Un’antichissima tradizione afferma che Francesco avrebbe piantato nel terreno il “bordone” che lo aveva sostenuto lungo il cammino. Il bastone ha attecchito e dato vita a un cipresso, che ora è uno straordinario monumento, ammirato da numerosissimi pellegrini e turisti. Il cipresso è custodito all’interno di un chiostro semplice e armonioso che invita al silenzio e alla riflessione.
Poco dopo la morte di S. Francesco i suoi frati hanno iniziato a dimorare in questo luogo e vi hanno abitato ininterrottamente fino ad oggi, ad eccezione di due brevi periodi durante le soppressioni.
Per vari secoli il convento è stato casa di noviziato e di formazione.
La primitiva chiesuola, probabilmente preesistente al passaggio del santo, fu più volte ampliata dai frati e consacrata il 16 giugno 1400. La chiesa racchiude alcuni tesori artistici, tra questi spicca un magnifico affresco realizzato tra il XIII e il XIV secolo da una scuola riminese, che si ispirava a Giotto.
Merita segnalazione la statua della B.V. Immacolata, venerata in questa chiesa già dal 1520. In seguito ad alcuni miracoli meritò il titolo di Madonna delle Grazie. A partire dal 1860 la sua festa viene celebrata il giorno dell’Ascensione del Signore, a memoria di un prodigio che liberò le campagne circostanti da una terribile infestazione di insetti.
Il 2 agosto, festa del Perdon d’Assisi (anticamente legata a una fiera del bestiame), migliaia di persone confluiscono al convento per pregare, confessarsi e vivere un momento di festa.
Attigua al Convento si trova la Foresteria San Francesco, creata per accogliere pellegrini e gruppi parrocchiali per tempi di ritiro, riflessione e preghiera. È attivo anche l’Oratorio “Il Cipresso”.

Attività
Essendo “casa di formazione”, il compito specifico della Fraternità è di accogliere e accompagnare i giovani postulanti.
La Fraternità è inserita in una storia secolare che custodisce il ricordo della presenza di S. Francesco. Questo chiede di accogliere quanti raggiungono questo luogo per devozione, per curiosità o per turismo, per comunicare loro il messaggio evangelico della scelta di Francesco e dei suoi frati.
La Fraternità si sente in comunione con la realtà umana ed ecclesiale in cui vive, coltivando relazioni positive con la parrocchia, con la diocesi e con le persone che frequentano il convento.

Sede legale

  • Via Guido Guinizelli, 3
    40125 - Bologna
    C.F. 01098680372
  • Rappresentante Legale:
    051 4290818
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Ufficio fiscale:
    051 4290815
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Curia provinciale

  • Via Carlo Farini,10
    20154 - Milano
  • 02 62910587
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
© 2018 Provincia S. Antonio dei Frati Minori
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul pulsante più informazioni.