IV Domenica del Tempo Ordinario
Lc 2,22-40

Frati di Mezzolombardo

Luce che illumina

Simeone e Anna: ai margini della vita ufficiale del tempo e del tempio, ma nel cuore della storia della salvezza. Capaci di vivere la festa dell’incontro tra la propria fragilità e la tenerezza di quel Dio che si lascia prendere tra le braccia.Luce che illumina e riscalda le periferie dell’umano, gloria - cioè consistenza bella - che dilata la vita.

Simeone e Anna.Con loro l’evento dell’incontro diventa canto, testimonianza attraente e convincente fatta a tutti gli uomini.Che riaccende la nostalgia per quella cultura dell’incontrooggi così ferita, schiacciata dalla prepotenza di un’umanità che pensa di poter fare a meno dell’altro. E, in esso, dell’Altro.

Occhi deboli quelli di Simeone e Anna, segnati dalla vecchiaia, ma capaci di vedere oltre, di accogliere la salvezza luminosa dentro i tratti fragili del piccolo Gesù. Profeti di periferia, liberi dalle prescrizioni della legge, eternamente giovani perché docili allo Spirito. Frammenti di umanità realizzata ancora possibile.

Profezia della vita consacrata - ricorre proprio oggi la Giornata Mondiale - è la capacità di accettare la marginalità riconoscendola come luogo di salvezza. Profezia di peccatori perdonati, piccoli resi forti da Dio per animare la speranza dell’uomo.Non diversi, a parte, mai migliori, ma solidali, capaci di condividere la fatica di vivere. Liberi da ansie di prestazione spirituale, meno vittime di angosce pastorali.  Profeti nel segno della debolezza, affinché siano svelati i pensieri di molti cuori. Non perfetti, ma felici. Felici di essere semplicemente Suoi. E, in Lui, di tutti.

Sede legale

Curia provinciale

  • Via Carlo Farini,10
    20154 - Milano
  • 02 62910587
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
© 2018 Provincia S. Antonio dei Frati Minori
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul pulsante più informazioni.